Fotocamera Ibrida Autofocus del Huawei P10 Lite

5689 Views 1 Liked

Il Huawei P10 Lite dispone di una fotocamera da 12 megapixel con apertura F / 2.2 e autofocus di rilevazione di fase. Esiste un singolo flash a LED per i colpi a bassa luminosità. I pixel della fotocamera sono grandi di 1,25 μm. Questo è probabilmente lo stesso sensore utilizzato per la fotocamera primaria sul Huawei P9, Honor 8 e Huawei nova.

L'interafaccia 

L'interfaccia della fotocamera è familiare come abbiamo già visto sul P9 e P10. Le opzioni sono nascoste nei menu che è possibile sollevare spostandola su o giù dallo schermo (supponendo di tenere la fotocamera in modalità orizzontale).

Questo può essere confuso in un primo momento, ma si abitua rapidamente ad esso. Il menu principale ospita tutti i modi di ripresa disponibili - Foto, HDR, Panorama, Pro, Bellezza, All focus e Pittura leggera. C'è anche un menu di impostazioni avanzate, chiamato da uno scorrimento dall'alto.

L'applicazione della fotocamera Huawei offre una modalità manuale, la quale mette a fuoco manuale, la velocità dell'otturatore e ISO e alcune altre opzioni. L'interfaccia della fotocamera Pro è molto bello da usare.

Fotocamera 

I campioni di colore da 12MP che abbiamo preso attraverso la luce del giorno sono usciti con più o meno  abbastanza dettagli e molto buona gamma dinamica. I livelli di disturbo sono tenuti bassi, la nitidezza è adeguata ei colori sono per lo più vivi alla vita reale. Questi sono alcuni campioni solidi soprattutto per questa fascia di prezzo.

C'è la modalità All Focus che si fa considerare. Scatta alcune immagini da 6MP e ti permette di scegliere il focus in un secondo momento. Molti creatori offrono questa modalità sotto diversi nomi e siamo felici che Huawei lo ha portato alla sua applicazione per la fotocamera. Funziona bene, scatta veloce e le immagini sono molto piacevoli.

La gamma dinamica è spesso sorprendente e sospettiamo che alcuni trucchi auto-HDR siano coinvolti, anche se nessuno dei campioni precedenti è stato contrassegnato come HDR nell'exif (come nel caso di alcune vecchie telecamere Huawei).

Ma nel caso in cui non ti piacciono le foto regolari, puoi forzare HDR se necessario e questo telefono Lite dovrebbe migliorare meglio alcune delle ombre senza compromettere i punti culminanti.

Risparmio Batteria 

È possibile ottenere due diversi tipi di campioni a bassa luminosità se si dispone di un treppiede o almeno un posto in cui è ancora possibile lasciare il P10 Lite. Puoi usare la modalità Light Painting (limitata a 6MP), dove il P10 Lite prende un'immagine con impostazioni predefinite e cattura solo le luci in movimento che imitano un colpo professionale dib, ad esempio, la velocità delle auto lungo la strada.

La modalità Auto di questo cellulare è piuttosto deludente per i paesaggi notturni anche quando montati su un treppiede mentre aumenta l'ISO fino a 3200. Ma è possibile utilizzare la modalità manuale e modificare le impostazioni da soli e ottenere un'immagine luminosa e dettagliata a bassa luminosità.

Modalità 

La modalità panoramica è una delle implementazioni migliori, passando automaticamente tra ritratto e paesaggio. Quando si riprende in ritratto, le immagini panoramiche risultano poco più di 3.000 pixel e il campione di seguito è di circa 20MP. La cucitura è buona, l'esposizione è uniforme e il dettaglio acquisito e la gamma dinamica sono quasi allo stesso livello delle normali foto fisse.

La fotocamera frontale del questo smartphone è un'apparecchiatura da 8 MP che tira a 3,264 x 2,448 pixel. È abbinato ad un obiettivo f / 2.0. C'è la funzione di abbellimento obbligatoria, che tenta di mascherare le macchie della pelle, ma per lo più si libera di ogni particolare fine nel colpo.

Se si esegue una foto regolare, i dettagli risolti sono modesti, le immagini risultano rumorose e la gamma dinamica è piuttosto bassa. I colori sono anche abbassati.

Lo smartphone può registrare video da 1080p a 30fps. Non ci sono 1080p @ 60fps o 4K di registrazione, ma c'è una modalità di rallentamento. La risoluzione è lungi dall'essere adeguata a soli 640 x 480px anche se il framerate è buono a 120fps. Le clip Full HD vengono registrati in file MP4 con un bitrate di 17 Mbps. L'audio viene catturato ad una buona frequenza di 192Kbps (48kHz), in stereo naturalmente.

La qualità del video non è abbastanza soddisfacente alle nostre aspettative. L'immagine non è affilata come alcuni telefoni concorrenti in questa classe, la gamma dinamica non è al pari delle immagini fisse. Il rumore è però basso, ei colori e il contrasto sono grandi.

Ma complice con la fotocamera troviamo l’app della galleria che rende un servizio impeccabile .

EMUI 5.1 è dotato di un'applicazione Gallery aggiornata. GoPro ha collaborato con Huawei per portare l'applicazione di editing video Quik nella Galleria EMUI. Con EMUI 5.1, Quik è responsabile di tutte le Highlights e le modifiche video personalizzate.

La galleria predefinita è una sequenza temporale, che ordina le tue immagini entro la data in cui li hai assunti. Il gesto di pizzico è disponibile per impostare le dimensioni della miniatura.

Puoi scegliere la visualizzazione standard dell'album con tutte le tue immagini ordinate in diversi album e puoi anche avere degli album nascosti, anche se questo è più di uno strumento organizzativo che di una privacy: essi sono lì quando colpi gli album nascosti.

I punti salienti sono una nuova funzionalità di galleria. Da questo intendiamo che non è nuovo per Android, ma sta ora facendo la sua strada all'applicazione della galleria di default di EMUI. Mentre il telefono è inattivo, la galleria indica le tue foto e li ordina per luoghi e persone.

L'integrazione di Quik di GoPro genera video evidenziati dai tuoi momenti migliori. Può rilevare i volti e inquadrare l'immagine in modo appropriato, oppure può anche sincronizzare l'intero video con il ritmo della musica. Tutte queste nuove funzionalità sono disponibili nella nuova scheda Discovery.

L'apertura di un'immagine singola consente di eliminare o ruotarla rapidamente, oltre a offrire una serie di opzioni di condivisione. L'icona dell'informazione in alto mostra alcune informazioni dettagliate sull'immagine, incluso un istogramma.

Per superare i comandi manuali, ci sono anche livelli. Se preferisci un approccio più automatizzato, ci sono molti filtri (più di Instagram e Prisma combinati) e miglioramenti di bellezza.

Posted in: Huawei, Android, News

Leave a comment

Log in to post comments