SAMSUNG GALAXY S8 Recensione

1686 Views 17 Liked

Il 29 Marzo 2017 come di consuetudine, Samsung ha presentato a New York il proprio nuovo top di gamma. Rispetto ai vecchi modelli top di
gamma, il Samsung Galaxy S8 con diverse innovazioni. Partiamo dai modelli, disponibili in due varianti: Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8 Plus. Principalmente differiscono per le dimensioni del display e della capacità della batteria. Le caratteristiche principali del nuovo Smartphone, rappresentano il della tecnologia attuale.

Lo Schermo 

Il Display cresce notevolmente, mantenendo comunque ridotte la dimensioni del device simili al modello precedente. Infine non potevano mancare grandi novità riguardo la fotocamera, per la quale Samsung ha avuto sempre un occhio di riguardo. Possiamo dire senza dubbio che si tratta di uno Smartphone veramente Top di gamma, che non farà pentire i propri acquirenti dello sforzo economico per averlo. Infatti entrambi i modelli sono abbastanza costosi partendo da 829€ per la versione “base” e 929€ per la versione Plus. Le colorazioni iniziali disponibili sono Silver, Black e Violet.

Di seguito proponiamo le tanto attese specifiche tecniche riguardo la versione Galaxy S8. Partendo dal display in versione WQHD+ che misura 5,8 pollici (forma di 18,5:9), con una risoluzione è di 2960 x 1440 pixel, occupando quasi tutta la superfice frontale del prodotto. La grande differenza rispetto all’ultimo modello, per Galaxy S8 non è stata presentata una versione Flat, ma solo con display Dual Edge.

Grazie alle dimensioni e alla doppia curvatura del display, entrambe le cornici laterali e le anche quella superiore e inferiore sembrano risultare quasi assenti, donando un gran bell’impatto estetico al device. Come i vecchi modelli Edge, sono sempre presenti classici pannelli che si possono attivare lateralmente per poter aprire velocemente le applicazioni maggiormente utilizzate.

Display Always on

Altro punto di forza del display è la funzione Always on Display, grazie alla quale si riescono a visualizzare determinate informazioni anche a display spento, senza però influire negativamente sullo stato della batteria. Processore del Samsung Galaxy S8 venduto nella maggior parte dei Paesi occidentali (compreso l’Italia) è un Soc Exynos (8895) OctaCore e GPU Mali-G71 MP20.

Diversa invece la versione venduta nei mercati asiatici. Il processore è supportato da ben 4GB di RAM LPDDR4, mentre la memoria integrata vanta 64GB di spazio disponibile di tipo UFS 2.1. Questa versione risulta essere molto veloce, oltre al fatto che è anche espandibile con microSD fino a 256GB. Infine, grazie al processo 10nm FinFet software che capisce quando il device si surriscalda e riesce a diminuire le temperature aumentando così le performance.

La fotocamera posteriore dispone di 12 megapixel con dual pixel auotofocus e messa a fuoco laser, apertura focale f/1.7, stabilizzatore ottico e permette di registrare video in Ultra HD 4K. Mentre il comparto fotografico anteriore monta una fotocamera da 8 megapixel anch’essa con autofocus e apertura focale f/1.7. Inoltre è dotata di due sensori che permettono di riconoscere l’Iride per lo sblocco dello Smartphone.

Mentre il riconoscimento delle impronte digitali è stato spostato sul retro vicino alla fotocamera. Infine da nominare la nuova funzione Multiframe che permette di scattare 3 foto e combinarle tra di loro per ridurre i difetti dovuti agli eventuali movimenti del dispositivo o dei soggetti inquadrati.

Rete 

Le connettività di questo dispositivo sono il 4G/LTE Cat. 16 con tecnologia 5CA che permette di scaricare fino a 1 Gbps (download) e caricare fino a 150 Mbps (Upload). Presenti anche il WiFi, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e il tanto discusso Jack da 3.5 mm per le cuffie. Quest’ultime vengono fornite in dotazione e sono marchiate AKG.

Altre caratteristiche importanti sono la batteria integrata da 3000 mAh e la certificazione IP68 che permette al device di resistere sott’acqua fino ad 1 metro e mezza di profondità per 30 minuti.

Il design di Samsung Galaxy S8 è molto accattivante, completamente in vetro e alluminio. Sia nella parte frontale che posteriore è montato il resistente vetro Gorilla Glass. La scocca invece è in alluminio.

Le dimensioni sono 148,9 x 68,1 x 8 mm e un peso di 152 gr. Il software precaricato su Samsung Galaxy s8 è Android versione 7.1 Nougat. L’Azienda sudcoreana ha personalizzato questa versione denominandola Graze UX.

A primo impatto la grande novità è l’assenza di tasti frontale, infatti essi sono incorporati nel display e praticamente fanno parte del Software. Infatti sono intercambiabili dalle impostazioni e durante l’utilizzo di determinate applicazioni scompaiono.

Come già indicato, il dispositivo può essere sbloccato anche tramite riconoscimento dell’iride, attraverso il lettore di impronte digitali posto sul retro o il riconoscimento del volto. Altra grande novità presentata a New York, forse la più significativa, è Bixby. Il nuovo assistente virtuale che forse mancava alla casa sudcoreana rispetto ai competitors.

E’ possibile avviarlo tramite il pulsante laterale sinistro. L’applicazione è capace di analizzare e apprendere le abitudini di chi lo utilizza suggerendo così informazioni utili, applicazioni interessante e funzionalità.

La funzione più innovativa è Vision che permette ad esempio di inquadrare un oggetto suggerendoti dove poterlo acquistare, oppure è capace tradurre un testo in lingua straniera. Al momento purtroppo il riconoscimento vocale non è presente in lingua italiana, è previsto però l’aggiornamento entro la fine dell’anno.

Multitasking

La funzione Multitasking è stata migliorata, ora è possibile ad esempio ritagliare parti di un sito web che a noi interessano maggiormente e
spostarle dove si preferisce. Infine parliamo degli accessori presentati insieme al Galaxy S8.

Accessori

Grazie a Samsung DeX, accessorio da acquistare separatamente, è possibile collegare lo Smartphone ad un monitor e farlo diventare una
sorta di mini computer trasportabile. La dock station è dotata di un’uscita HDMI, di 2 porte USB 2.0 e una porta Ethernet.

Altro accessorio è il nuovo Gear VR, capace di trasformare il device in un visure di realtà virtuale a 360 gradi. La nuova versione è compatibile anche per i precedenti due modelli (S6 EDGE e S7) e dispone di un controller molto comodo per poter utilizzare lo Smartphone.

Il Day One, cioè la presentazione ufficiale al pubblico, è prevista per il giorno 29 Aprile 2017.

Leave a comment

Log in to post comments