Black Friday

Confronto Hauwei Mate 10 Pro Vs Samsung Note 8

171 Views 0 Liked

Huawei, il secondo produttore di smartphone più popolare al mondo, ha sorpreso il mercato l'anno scorso con il Top Mate 9. Ma ha superato se stesso con il Mate 10 Pro, la nave ammiraglia indiscussa della compagnia cinese Mate 10 armada.

Ha uno schermo frontale, il potente nuovo processore Kirin 970 di Huawei, le doppie telecamere e il software AI-powered che spazza via gran parte della concorrenza.

Ma questo Mate 10 Pro non è l'unica ammiraglia sul mercato. È in concorrenza con Samsung Galaxy Note 8, uno smartphone sportivo Bixby, con uno schermo curvo e un supporto per la ricarica wireless Qi.

Così alla fine, quale portatile di fascia alta viene fuori in cima? Ecco il confronto Huawei Mate 10 Pro e il Samsung Note 8.

Huawei Mate 10 Pro è nella versione oro marrone e rosa, e dal retro è un aspetto molto prezioso. A differenza di alcuni concorrenti (Samsung) Le proporzioni sembrano a destra, con lenti a doppia fotocamera, sensore di impronte digitali, flash e sensori AF perfettamente posizionati.

È meno imponente dalla parte anteriore, dove abbraccia la sottile tendenza della cornice, ma sembra abbastanza indistinguibile da, ad esempio, un recente HTC.

Il Galaxy Note 8 non è grande sul retro - sembra uno scudo antisommossa - ma dalla parte anteriore è la bellezza della palla, il suo bordo al bordo dell'esposizione curva dove ci si aspetterebbe una lunetta e dominava l'intero dispositivo. Sembra e si sente fantastico.

Caratteristiche Tecniche :

Modello

Note 8

Mate 10 Pro

Screen size

6.3-pollici

6-pollici

Screen type

Super AMOLED

OLED

Screen resolution

2880 x 1440

2160 x 1080

Fingerprint sensor

Yes (rear)

Yes (rear)

Water resistant?

Yes

Yes

Sistema Operativo

Android 8.0 + Touch Wiz

Android 8.0 + EMUI 8

Processor

Exynos 8995

Kirin 970

Memory

6GB

6GB

Storage

64GB

128GB

microSD

Yes

No

Battery

3300mAh

4000mAh

Rear camera

12MP+12MP

20MP+12MP

Front camera

8MP

8MP

 

Differenze tra il Mate 10 Pro e Samsung Note 8

Il Note 8 Galaxy è andata per un più ampio rapporto di aspetto di 18,5: 9 sul suo schermo da 6,3 pollici, 2960 x 1440, che lo rende meno di un problema da tenere. Permette inoltre la Multi Window di Samsung, in cui è possibile aprire due applicazioni contemporaneamente: in un rapporto di aspetto standard che si sente un po 'ingombrante, ma funziona bene in queste dimensioni. E 'lo schermo migliore qui e funziona con la penna S per scribbling.

Il Galaxy Note dispone di un processore Exynos (alcuni mercati ottengono il leggermente più lento Snapdragon 835) con 6 GB di RAM e 64, 128 o 256 GB di archiviazione interna.

Anche se Il Note ha il fratello maggiore sfortunato però con il nuovo dispositivo ha recuperato tanto la fiducia persa dei clienti. Il display da 6,3 pollici avvolge accuratamente i bordi del ricevitore e si estende anche da alto in basso.

Il risultato è uno smartphone che è sorprendentemente comodo da gestire, anche se l'uso a una mano è ancora abbastanza difficile.

Il Mate 10 Pro offre uno schermo leggermente inferiore da 6 pollici, tuttavia il pannello non si curva intorno ai lati affinché tu sia lasciato con una simile dimensione di telaio. Ancora una volta l'operazione a una mano non è facile, anche se entrambi questi telefoni offrono alcune misure software per farlo.

In entrambi i casi si ottiene una parte posteriore di vetro, che copre bene il telaio in alluminio. Abbiamo scoperto che questi telefoni sono un magnete per stampe grasse, che rovinano la altrimenti grande estetica.

Ancora, il Mate 10 Pro e il Note 8 sono entrambi molto resistenti e completamente resistenti all'acqua con una certificazione IP67, che è sempre rassicurante.

Entrambi i soffiatori servono anche un sensore di impronte digitali montato sul retro, anche se questo è molto più facile da trovare con il dito sul Mate 10 Pro.

Features e Display

Samsung ha spinto il proprio scanner in una posizione scomoda fuori centro, il che significa che dovrai occasionalmente fumare per trovarlo. Almeno, finché la memoria muscolare vi guida quasi ogni volta.

 

Tuttavia, almeno il note vanta di scansione iris alternativa, che è impressionante anche nel buio grazie al sensore frontale infrarosso.

Il Mate 10 Pro offre un ottimo display da 6 pollici OLED, completo di risoluzione 2160x1080 e un rapporto di formato 18: 9 che è adatto alla riproduzione di film.

Ottieni un contrasto solido, alcuni neri e colori fortemente profondi che veramente si inarcano. Lo streaming video HDR è anche pienamente supportato, a piacimento di Netflix e Amazon Prime Video.

Il note di Samsung inoltre sportiva uno schermo OLED, in questo caso Super Amoled. Il contrasto è altrettanto forte e le immagini veramente si distinguono con le loro vibranti tonalità, più la risoluzione è stata aumentata fino a 2880x1440. Ciò significa che otterrete un dettaglio più nitido sul dispositivo Samsung.

Il Galaxy Note 8 include anche un jack da 3,5 mm nel bordo, per collegare la tua vecchia coppia di cuffie preferite. Questa è una porta che non troverai sul Mate 10 Pro. Invece dovrai usare una scheda USB o passare a una serie di telefoni Bluetooth.

Specifiche Tecniche e Sistema Operativo

Samsung offre anche un sacco di spazio per i tuoi supporti, con 64 GB di archiviazione interna che può essere espandibile tramite microSD.

Sul Mate 10 Pro si ottiene uno spazio ancora più generoso di 128 GB, anche se questa volta non c'è supporto per schede di memoria microSD.

Anche se entrambi questi potenti cellulari eseguono Android Oreo, si lotta per dire - come sia Samsung sia Huawei hanno tweaked e vestito il sistema operativo di Google con le proprie sovrapposizioni.

Il rinnovamento colorato di Samsung offre una vasta selezione di nuove funzionalità. Oltre ad un ulteriore controllo gestuale, è possibile ottenere un tracking dedicato alla salute con un sensore di frequenza cardiaca montato sul retro. I giocatori possono eseguire il flusso delle loro sessioni in linea e bloccare le notifiche, mentre è possibile anche trasformare il note 8 in un computer portatile con l'accessorio dock.

Samsung ha anche imballato nel proprio assistente virtuale sotto forma di Bixby, che sostituisce Google Assistant. Tuttavia, personalmente preferiamo AI di Google per ora, in quanto Bixby è ancora abbastanza giovane e talvolta avvitato.

Tuttavia, la caratteristica più grande è che S Pen Stylus, che è supportato da un utile set di applicazioni. Hai delle applicazioni arty per creare creatività e cucinare GIF condivisibili, oltre a molti modi per rimanere produttivi in ​​movimento. Inoltre lo stilo funziona anche quando lo schermo del note 8 è bagnato.

Performance e Batteria

Guarda la nostra guida per le punte e trucchi Galaxy Note 8 per tutto quello che devi sapere.

Mentre il Mate 10 Pro manca di quel supporto per lo stilo dedicato, troverete ancora molto da amare nell'interfaccia UI 8 di Emotion Huawei. Ancora una volta ricevi un supporto completo di gesti, una personalizzazione approfondita e una gestione delle risorse intelligenti, oltre alla possibilità di convertire in un computer desktop con un cavo pratico.

Se vuoi un cellulare abbastanza potente per far fronte a qualsiasi tipo di attività e agli ultimi giochi, sei qui in buone mani.

La piattaforma Kirin 970 di Huawei è stata riempita all'interno del Mate10 Pro, che vanta prestazioni straordinarie con intelligenze AI-driven, pur dimostrando un buon rendimento energetico. Ottieni anche un generoso 6 GB di memoria, quindi non dovresti vedere alcun rallentamento nel prossimo futuro.

Il note 8 è un rivale solido, con il suo chipset Qualcomm Snapdragon 835. Hai ancora una volta un enorme 6 GB di RAM, quindi le applicazioni si caricano istantaneamente e potrai godere di velocità di blister in ogni momento. I giochi sembrano grandi e giocare con una velocità di frame perfetta.

Tuttavia, mentre il Huawei Mate offre la connettività Cat 18, per velocità di download impressionanti fino a 1,2 Gbps. Il note 8 supera il Cat 16. Quella non è abbastanza sicura per il futuro, anche se puoi ancora divertirti i film ad alta definizione e il resto.

Per quanto riguarda la longevità, si ottiene una cella massiccia 4000mAh imballata nel Mate 10 Pro, che batte la batteria Note 3300mAh.

Otterrai circa un giorno e mezzo di utilizzo dal ventilatore di Samsung prima che sia necessaria una carica. Speriamo per circa due giorni di gioco con il portatile di Huawei, quindi torni presto per la nostra recensione completa.

Leave a comment

Log in to post comments